Renzo Rapacioli esegue, tramite una suadente espressività, storie quotidiane che hanno attinenze con la Pop Art americana.
Sono lavori che hanno una loro scrittura realistica, raffigurando interni e oggetti che compongono un universo poetico. In costante dialettica di momenti di assenza e di presenza, di coincidenze e di divergenze tra sentimenti e ragione, l'intimismo dell'artista propone nostalgie, solitudini, abbandoni e memorie struggenti.

Prof. Paolo Levi - "DAL REALE ALL'IMMAGINARIO" (Marzo 2007)