“COLORI E ARCANE TRAME” a Vigoleno

All’ oratorio mostra per quattro con Finocchi, Fiore, Natali e Rapacioli

  All’oratorio di Santa Maria della Pace a Vigoleno prosegue con successo la serie delle mostra d’arte organizzate dalla galleria “Transvisionismo” di Castell’Arquato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Vernasca, con il Comune di Cecina e con “Punto d’incontro” di cui è presidente il critico d’arte Vania Partilora.
  La collettiva ora in corso, “Colori e arcane trame”, presenta quattro artisti che vantano una certa notorietà nel panorama artistico contemporaneo: la scultrice elbana Silvana Fiore e i pittori Roberto Finocchi di Lodi, Silvio Natali di Macerata e il piacentino Renzo Rapacioli...

... Renzo Rapacioli, pur non avendo al suo attivo un numero spropositato di mostre e non vantando neppure una vasta letteratura critica, è artefice di una pittura che trova consensi dovunque e le mostre alle quali finora ha partecipato nel Piacentino,ma anche all’estero (Innsbruck, Londra) si sono rivelate per lui autentici successi.
  Rapacioli è un “iperrealista” ed ha appreso la tecnica frequentando gli ambienti artistici parigini, però nel corso della ricerca espressiva pluridecennale è riuscito a superare la tentazione di gareggiare con la fotografia, perché lui ha il dono di scoprire la poesia anche nell’apparente semplicità dei soggetti e la sua pennellata risveglia sempre nell’osservatore struggenti emozioni.

Gabriella Torricella - "LA CRONACA" (4 settembre 2008)